Montagne e Dintorni – XI° edizione – Vogogna

 

Dal 20 al 30 di ottobre un programma ricco e articolato, a tratti impegnativo, per l’undicesima edizione di Montagna & dintorni, che si sviluppa in dieci giorni di eventi gratuiti: una formula di successo che ha visto, negli anni, sempre più appassionati ritrovarsi a discutere e vivere le montagne italiane.
Al centro della manifestazione quest’anno il tema dei limiti e dei confini, intesi non solamente dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto ideale, per ricollocare le montagne al centro del futuro del nostro Paese.

L’edizione 2016, organizzata dal Comune di Vogogna, con UNCEM PIEMONTEPARCO VAL GRANDE e Unione Montana VALLI dell’OSSOLA, è stata organizzata anche con la collaborazione di Università della MontagnaFondazione Montagne Italia, Geopark ed Associazione ARS.UNI.VCO.

L’Associazione ARS.UNI.VCO è stata coinvolta anche in questa edizione nel comitato organizzatore ed all’interno del programma di eventi Venerdì 28 ottobre, alle ore 17,30, presso il Castello di Vogogna, organizzerà il seminario nell’ambito dal titolo “FILIERA ECO-ALIMENTARE: un PROCESSO di GESTIONE SOSTENIBILE” tenuto dal Dott. Roberto Viganò (Studio AlpVet). Seguirà tavola rotonda con la partecipazione dei rappresentanti e dei vari stakeholder coinvolti nel progetto Filiera Eco-Alimentare finanziato da Fondazione Cariplo.

Lo spopolamento delle Alpi e la diminuzione delle attività tradizionali hanno comportato un aumento esponenziale degli ungulati selvatici con conseguenti problematiche per gli ecosistemi.  Il processo di Filiera Eco-alimentare si propone la valorizzazione delle carni di selvaggina attraverso una filiera locale, che garantisca un prelievo etico ed un controllo delle carni e che consenta la produzione di un alimento sicuro per il consumatore ed un ritorno economico per gli attori del territorio, il tutto nell’ottica di miglioramento della gestione venatoria. 28-ottobre-2016

vogogna_01vogogna_02

Annunci

Convegno Internazionale sulla Gestione del Gallo cedrone – Urogallus 2016 – Primiero San Martino di Castrozza 26/27 ottobre 2016

Il Parco Paneveggio-Pale di San Martino, in collaborazione con l’Università di Friburgo, ha realizzato una approfondita ricerca sullo status della popolazione di Gallo cedrone nell’area protetta. È nel 2007, infatti, che vengono avviati i primi contatti con Ilse Storch, docente dell’Università di Friburgo, tra i maggiori studiosi di tetraonidi a livello mondiale tanto da essere il referente per tali specie della IUCN (Organizzazione mondiale per la conservazione della natura) e con il noto esperto di galliformi, Luca Rotelli, che hanno consentito di gettare le basi per la realizzazione della ricerca nel Parco.

Il 26 e 27 ottobre 2016 il Parco promuove un Convegno internazionale che, analogamente ad altri momenti di studio promossi in questi anni, vuole fare il punto sui risultati emersi nel corso della ricerca, sulla situazione della specie a livello alpino e sulle misure di conservazione messe in atto nei vari contesti territoriali.

Oltre alla Professoressa Storch e allo staff dell’Università di Friburgo, al Convegno parteciperanno i maggiori esperti di gallo cedrone a livello alpino, Luca Rotelli, Emmanuel Menoni, Pierre Mollet, Hubert Zeiler e Joy Coppes.

La presenza al Convegno di importanti e qualificati docenti, ricercatori ed esperti anche in campo europeo testimonianza l’importanza di questa ricerca. Gli studi del Parco sul Gallo Cedrone hanno superato da tempo l’ambito strettamente locale e si configurano come una occasione importante, sul piano scientifico, per fornire dati, conoscenze ed informazioni di grande rilevanza per la conservazione di una delle specie più significative delle foreste alpine.

cedrone_01cedrone_02

Corso Preparazione Esame Zona Alpi – FIDC Varese

La Federazione Italiana della Caccia Sezione Provinciale di Varese, organizza un corso per la preparazione all’esame di abilitazione all’esercizio venatorio in Zona Alpi.
Il corso si terrà presso la sede di Varese in Via Piave nr 9, dalle ore 20,30 alle ore 23,00 con il seguente programma:

• Giovedì 3 novembre 2016
Legislazione Zona Alpi , armi e balistica – Docente Davide Bettinelli

• Martedì 8 novembre 2016
Ecologia del paesaggio alpino – Docente Dott. Roberto Viganò

• Giovedì 10 novembre 2016
Ungulati selvatici – Docente Dott. Roberto Viganò

• Martedì 15 novembre 2016
Avifauna tipica alpina – Docente Dott. Roberto Viganò

Le iscrizioni dovranno pervenire presso la sede della Federazione Italiana della Caccia Sezione Provinciale di Varese entro il giorno 18 ottobre 2016 e verranno prese in considerazione in base all’ordine di arrivo. Entro il 20 ottobre,  verrà comunicata per posta elettronica o telefono la conferma della tenuta del corso essendo stato raggiunto il numero minimo di partecipanti fissato in n. 10.
Le domande di iscrizione all’esame alla Regione dovranno essere trasmesse entro il giorno 26 ottobre. Gli esami si terranno nella settimana dal 21 al 24 novembre.

La prova d’esame consiste in un colloquio su tutte le materie del corso.

Per scaricare i moduli di iscrizione e per maggiori informazioni http://www.fidc-va.eu/

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA